Translate

Sunday, May 28, 2017

Il South Dakota laghi glaciali praterie pionieri storia di nativi americani e architettura nel centro del Vecchio West



Il South Dakota e’ composto da quattro regioni: I laghi glaciali e le praterie nel Nordest, il Sudest, i grandi laghi e le Badlands ad Ovest del fiume Missouri.  
Aberdeen e’ la principale cittadina del Nordest. Abitata dai Sioux prima dell’arrivo degli Europei verso il 1820. Come tanti altri centri del Midwest, Aberdeen e’ stata sviluppata intorno alle ferrovie costruite dopo la Guerra Civile; le abitazioni e gli edifici pubblici presentano una combinazione di architettura moderna e classica.
Fort Sisseton Historic State Park Rievoca le Tradizioni dei Nativi Americani Pionieri e la Cavalleria USA
Nicollet Tower, una struttura alta 75 piedi che porta il nome dell’ esploratore francese Joseph Nicollet che visito’ questo territorio nel 1839, offer un panorama mozzafiato che copre tre stati.
Watertown, la citta’ dei laghi, e’ anche rinomata per lo Zoo Bramble Park ed il centro per le arti Terry Redin, ritenuto tra gli artisti piu’ popolari degli Stati Uniti. 
Brookings e’ un piccolo centro universitario con diversi musei tra cui un Museo d’Arte, il Museo dei Bambini ed il Museo delle Tradizioni Agricole I Giardini McCrory sono considerati tra I 10 migliori giardini botanici del paese 10 small botanical gardens in the United States. South Dakota State University e’ un centro per la ricerca dell’ agricoltura e la produzione sul campus di ottimi gelati e formaggi. both made at the university.
De Smet e’ famosa per Little House on the Prairie, il libro di avventura dei pionieri di Laura Ingalls Wilder. Potrai visitare Ingalls Homestead e diversi altri luoghi resi famosi da questa rinomata autrice.
Sioux Falls e’ la Principale Citta’ del South Dakota
Il Museo Nazionale della Musica, con sede nella cittadina di Vermillion, contiene oltre 13.500 strumenti musicali rari mentre il Museo W.H. Over Museum specializza nella storia naturale e culturale di questo stato.
Yankton e’ stata la prima capitale del Territorio del Dakota. Gli esploratori Lewis e Clark furono trai I primi a visitare il territorio. Oggi, l’omonimo lago offre molteplici attivita’ recreative all’aperto. Da visitare: il Museo Territoriale del Dakota e diverse abitazioni private con notevoli pregi architettonici.
Il Centro Culturale e Museo Akta Lakota Chamberlain-Oacoma
Il Buffalo Interpretive Center una esperienza formativa sulla storia del buffalo e l’effetto sulla cultura delle tribu’ native americane mentre Badlands National Park copre 97,600 ettari.
Nel 1743 a Fort Pierre il Territorio del Sud Dakota fu dichiarato parte della Francia
Rapid City e’ centralmente ubicata per visitare le Black Hills, Mount Rushmore, il Memoriale a Crazy Horse, il Museo Indiano del Nord America, Custer State Park e le Badlands. La citta’ contiene due distretti storici; al centro, potrai visitare palazzi come la First National Bank, risalente al 1914, mentre il distretto residenziale nella parte Ovest di Rapid City presenta esempi di architettura del XIX ed I primi del XX secolo nell’arco di 18 isolati. Da non perdere, diversi piccolo comuni ricchi di storia, tra cui:
Keystone, un borgo di montagna con delle miniere d’oro dismesse;
Hill City raggiungibile con un treno storico che risale al 1880 per ammirare le opera di artisti del luogo e degustare i vini particolari della Cantina Prairie Berry;
Deadwood e’ la piu’ rinomata delle cittadine del Vecchio West. Al cimitero di Mount Moriah riposano Wild Bill Hickok e Calamity Jane. Deadwood continua la sua fama di spregiudicatezza con i suoi ben 80 casino’ ma offre anche importanti attivita’ recreative all’aperto come la Mikelson Trail, un percorso per bici e passeggio lungo oltre 109 miglia, che attraversa le mitiche Black Hills.