Translate

Monday, May 22, 2017

Annapolis Baltimora e La Valle del Brandywine



architettura commercio marittimo navi storiche progetti di sviluppo e conservazione
Annapolis
Hammond-Harwood House e’ un museo di Arte e Architettura del 18th secolo ubicato nel centro storico di Annapolis, la capitale del Maryland e sede dell’Accademia Navale degli Stati Uniti. Il nobile proprietario di piantagioni Matthias Hammond inizio’ la costruzione nel 1774 in collaborazione con il famoso architetto William Buckland per una nuova dimora nella zona piu’ elegante di Annapolis.
Una Villa Anglo-Palladiana con alcune delle migliori Sculture in Legno ed Intonaci in America
Leggere e Scrivere la Storia Progettata per fornire agli studenti delle scuole superiori una lezione pratica sulla storia coloniale americana, il programma è diviso in tre mini-sessioni ognuno con i seguenti obiettivi: una vista ad una casa coloniale, una introduzione alle risorse della storia, e una sessione pratica di studio di gruppo. Il programma copre argomenti che comprendono lavoratori comuni e a contratto, la vita degli schiavi, la vita di artigiani, le attività dei nobili e il tempo libero, le arti decorative, e l'architettura.
Baltimora
Navi Storiche a Baltimora un programma di mezza giornata che da una esperienza storica pratica e immersiva con applicabilita’ da ventunesimo secolo che incoraggiano il lavoro di gruppo, la soluzione di problemi e l’apprendimento. I programmmi includono visite guidate alle navi dopodiche’ gli studenti si concentrano su due di sei particolari aree della nave e sviluppano il vocabolario specializzato e le tecniche a bordo.  Alla fine del programma di 2 ore e mezza, l’apprendimento viene verificato con un esercizio scritto ed una valutazione che poi vengono messi a disposizione degli insegnanti. I programmi sono pratici, mirano alla lettura, all’ascolto, al divertimento che include sparare i cannoni a bordo della Nave Constellation.




Per Saperne di Piu’
tema@arezza.net |skype arezza1 
La Valle del Brandywine
Progetti di Sviluppo e Conservanzione Negli anni 60s, Chadds Ford, Pennsylvania, ubicata nella storica Brandywine Valley, si cimentava con progetti industriali e conseguente effetti su una comunita’ prevalentemente rurale; detti piani minacciavano le aree alluvionali e le forniture di acqua nella Pennsylvania sudorientale ed il Delaware settentrionale. Un gruppo di residenti acquisto I terreni e diede nascita alla Brandywine Conservancy nel 1967, attuando le prime misure di conservazione, mirate a proteggere oltre cinque miglia di spartiacque sul fiume Brandywine. 
Queste Esperienze rendono le comunita’ della Brandywine Valley all’avanguardia dell’uso responsabile dei suoli, la preservazione degli spazi aperti e la salvaguardia delle risorse di acqua, con enfasi sull’integrazione di conservazione e sviluppo economico, tramite una saggia amministrazione dei terreni, l’utilizzo di programmi pubblici locali in un partenariato che coinvolge individui e organi no profit per proteggere risorse naturali, culturali e sceniche. Nel 1971, la Conservancy inauguro’ un museo nella rinnovata Hoffman’s Mill, un mulino che risale al 1864, che oggi ospita una importante collezione d’arte americana sul territorio, illustrazioni, opere di natura morta, dipinti di paesaggi e le opere della famiglia Wyeth.